ProfiloProfilo
Registrazione
INSERISCI LA TUA ATTIVITÁ
Cerca

Differenza tra Yoga e Pilates

differenza yoga pilates

Ti sei mai chiesto quale sia la differenza tra yoga e pilates?

La differenza fra yoga e pilates

Se sei in cerca di una disciplina in grado di giovare sia al corpo, che alla mente, probabilmente sì: sia pilates, che yoga, infatti, sono in grado di giovare al benessere psicofisico dell’individuo.

E se per caso sei indeciso su quale scegliere tra yoga e pilates, scoprire quali sono le differenze può aiutarti nella scelta.

Leggi anche: Cos’è e a cosa serve il pilates?

Pilates e yoga: similitudini

Per capire appieno quali siano le differenze fra pilates e yoga, può risultare utile fare il percorso inverso, partendo da quelle che invece sono le similitudini fra le due discipline, che, in un certo senso, sono “imparentate”.

Benessere complessivo

Innanzitutto, sia lo yoga, che il pilates non mirano esclusivamente alla cura del corpo, ma al benessere complessivo dell’individuo, raggiungibile solo attraverso un’attenzione contemporanea al corpo e alla mente, che si influenzano vicendevolmente.

L’equilibrio più che la forza

Molte discipline ginniche e sportive mirano prima di tutto a irrobustire il corpo e ad aumentare la forza dell’individuo. Sebbene yoga e pilates possano apportare dei benefici anche da questo punto di vista, è però indubbio che il “focus” sia altrove: ciò che più conta è costruire un equilibrio armonico il cui scopo non è aumentare la potenza, ma raggiungere uno stato di benessere psicofisico generale.

Il focus sulla tecnica

In entrambe le discipline è fondamentale acquisire una tecnica corretta sia per quanto riguarda l’esecuzione degli esercizi, sia per quanto riguarda la respirazione (sebbene, in questo caso, con obiettivi differenti).

Pilates e yoga: differenze

Archiviate le similitudini, possiamo ora passare alle principali differenze tra yoga e pilates, riassumibili come segue.

Le origini

Lo yoga è una pratica millenaria che ha origine in India ed è profondamente radicata nella cultura induista. Solo nei decenni passati ha conosciuto fortuna a livello mondiale e ha dato vita a una serie di “diramazioni”, talvolta più incentrate sul lato fisico, che su quello meditativo e spirituale. Il pilates, viceversa, è piuttosto recente, dato che è stato inventato nel XX secolo dal tedesco Joseph Pilates (che pure si è ispirato, almeno in parte, allo yoga nel definire i suoi esercizi e l’impostazione complessiva della sua disciplina).

L’accento su corpo o mente

Nonostante, come detto, entrambe le discipline puntino al benessere sia fisico, che psichico dell’individuo, è però innegabile che nello yoga l’attenzione alla mente sia molto più marcata, come dimostra l’accento posto su pratiche interiori come la meditazione.

La struttura degli esercizi

Mentre una sessione di pilates è strutturata in set di esercizi per lo più isolati, nello yoga c’è una maggiore interconnessione fra le posizioni praticate, in una sorta di percorso progressivo.

Il ricorso ad attrezzi

Mentre nella maggior parte delle tipologie di yoga è assente il ricorso ad attrezzi, nel pilates è piuttosto diffuso: elastici, anelli, palle e Swiss Ball sono fra i più diffusi.

Il lato spirituale

Lo yoga non è - quantomeno non necessariamente - solo una pratica ginnica. Certo, molto dipende dalla tipologia di yoga praticata, ma questa disciplina può assumere una connotazione spirituale che invece è assente nel pilates.

Leggi anche: Lezioni di yoga, 5 consigli per cominciare

Yoga e pilates: quale scegliere?

Ora che hai chiara la differenza tra yoga e pilates, hai degli strumenti in più per capire quale dei due fa di più al caso tuo.

Se sei interessato alla pura pratica ginnica, è probabile che il pilates sia la scelta giusta per te. Se invece sei interessato anche alla meditazione e alla spiritualità, forse dovresti optare per lo yoga.

La risposta, in ogni caso, non è così scontata. Tieni infatti conto che esistono numerosissime varianti dello yoga, come spieghiamo in questo articolo sui tipi di yoga, alcune delle quali più dinamiche, altre decisamente più rilassate.

Quale che sia la tua scelta, in ogni caso su SportAdvisor puoi trovare le strutture e gli insegnanti migliori nella tua zona.

Cosa aspetti?

Cerca su SportAdvisor!