ProfiloProfilo
Registrazione
INSERISCI LA TUA ATTIVITÁ
Cerca

Istruttore di Padel: Come Trovare Quello Giusto

istruttore padel giusto

Anche tu hai deciso di avvicinarti al padel? Benissimo, ottima scelta: noi di Sport Advisor amiamo il padel, così come migliaia di altri sportivi italiani.

 

Da qualche anno, infatti, questa disciplina è in rapida crescita, tanto da rivaleggiare ormai con altri suoi più celebri "cugini".

 

Se vuoi davvero cominciare, però, lo devi fare nel modo migliore. Ovvero prendendo delle lezioni.

 

Sì, ma… come fare a scegliere l'istruttore di padel giusto?

 

Leggi anche: Come si gioca a padel

 

Padel: come scegliere l'istruttore giusto

Ci sono diversi criteri di cui tenere conto per scegliere l'istruttore di padel, giusto, e a breve andremo ad analizzarli uno per uno. Prima di procedere, però, è bene fare un po' di chiarezza sull'argomento.

 

Padel: differenza fra istruttore e Maestro

Come hai detto? Stai cercando un maestro di padel? Attenzione, perché questo termine, maestro - anzi, Maestro - nel padel non va utilizzato con leggerezza.

 

Un Maestro di padel, infatti, non è la stessa cosa di un insegnante, perché all'interno di questa disciplina gli istruttori possono appartenere a diversi livelli. Di seguito ti spieghiamo quali sono.

 

Insegnante di padel di 1° livello

Breve premessa nella premessa: allo stato attuale il gioco del padel in Italia è regolato dalla FIT, la Federazione Italiana Tennis. Per diventare ufficialmente insegnanti, quindi, è necessario seguire corsi della FIT o presso associazioni riconosciute dalla FIT.

 

Il primo gradino verso l'insegnamento del padel è costituito dai cosiddetti corsi di 1° livello, per accedere ai quali è sufficiente essere maggiorenni. Al termine di questi corsi e di un tirocinio di tre giorni, per ottenere l'abilitazione, è necessario superare una prova teorica e una prova pratica, durante la quale bisognerà eseguire i colpi base del padel.

 

Il titolo di insegnante di 1° livello ha durata biennale, dopodiché è necessario confermare la qualifica con un nuovo esame. Gli insegnanti di 1° livello possono collaborare con insegnanti di livello superiore e collaborare all'interno di scuole di padel, ma non tenere lezioni private.

 

Leggi anche: Come si gioca a tennis

 

migliroe insegnante padel

Insegnante di padel di 2° livello

Le cose si fanno decisamente più complesse per chi vuole diventare istruttore di padel di 2° livello. Innanzitutto, in questo caso sono necessari venti anni di età e due anni trascorsi a lavorare sui campi da padel (con relativa certificazione rilasciata dalla struttura con cui si ha collaborato). In secondo luogo, l'aspirante insegnante dovrà anche essere almeno un terza categoria di padel o seconda di tennis.

 

I corsi a livello nazionale al momento sono pochi, solo cinque, e prevedono una serie di lezioni volte ad apprendere come organizzare una lezione privata. In seguito a un ulteriore esame, l'apprendista dovrà frequentare un tirocinio piuttosto impegnativo a Castel di Sangro, al termine del quale potrà finalmente ottenere la qualifica di istruttore di 2° livello e tenere così corsi privati di padel a giocatori fino alla quarta categoria, oppure collaborare con Maestri nazionali all'interno di corsi rivolti a giocatori di terza categoria o superiore.

 

Maestro nazionale di padel

Ed ecco che le cose si fanno davvero serie: dopo l'insegnante di 2° livello, troviamo il Maestro nazionale, una vera e propria autorità in fatto di padel. I maestri possono infatti impartire lezioni e allenare a tutti i livelli.

 

Al momento la FIT prevede un unico corso, molto impegnativo, per diventare Maestro, per accedere al quale è necessario essere già istruttori di 2° livello ed essere almeno in seconda categoria. In aggiunta, questo iter prevede anche stage e viaggi all'estero.

 

Leggi anche: I colpi del tennis

 

padel imparare

Insegnante di padel: come trovare il migliore per te?

Archiviata questa doverosa premessa, passiamo al fulcro di questo articolo: come scegliere l'insegnante di padel adatto a te? Ecco i criteri nella scelta di un buon istruttore, che deve essere:

 

1. Titolato

Come detto, ci sono diversi livelli di insegnanti di padel e per appartenere a queste categorie è necessario avere seguito dei corsi e superato degli esami riconosciuti dalla FIT. L'appartenenza a queste categorie è ovviamente garanzia di esperienza e di capacità di insegnamento. Questo però non vuol dire che tu debba puntare subito al massimo: se sei alle prime armi non serve che tu prenda lezioni da un Maestro. Però, certo, seguire i corsi di un insegnante di 2° livello o, se non ce ne sono disponibili nella tua zona, quantomeno di 1°, dovrebbe rassicurarti circa la bontà della tua scelta.

 

2. Motivante

Un insegnante deve sicuramente… beh, essere bravo a insegnare. Ma non c'è solo l'aspetto tecnico. È altrettanto importante, per avere la certezza che andrai fino a fondo nel tuo percorso di apprendimento, che egli sia in grado di motivarti e anche di spronarti nei momenti di fatica o difficoltà. Come saperlo prima di sceglierlo? Prova a scambiare due chiacchiere con lui prima di confermare le lezioni: spesso già dal primo approccio è possibile cogliere l'attitudine di un insegnante.

 

3. Alla portata delle tue tasche

Magari è brutto dirlo, ma… prima di scegliere un insegnante di padel, è anche giusto farti due conti in tasca. Il corso che hai scelto è alla tua portata, o su lungo periodo l'impegno economico potrebbe diventare un serio problema? Prima di spendere una fortuna in un corso di lusso, puoi cominciare con qualcosa di più "soft" per vedere se effettivamente il padel è lo sport che fa per te. Se poi scoccherà la scintilla della passione, beh, sarai sempre in tempo per un upgrade.

 

4. Comodo

La costanza, quando impari a praticare uno sport, è tutto. Per questo è fondamentale che l'insegnante di padel che hai scelto non ti richieda sacrifici eccessivi da un punto di vista logistico e del tempo impiegato per raggiungerlo, quantomeno se non hai ancora deciso di giocare a un livello serio. Per cui, al momento di scegliere il tuo istruttore di padel parti da quelli disponibili nella tua zona.

 

Leggi anche: la differenza fra padel e tennis

 

Insegnante di padel: trovalo su SportAdvisor!

Seguendo questi criteri, dovresti essere in grado di trovare l'istruttore di padel giusto per te. Ma se può risultare facile seguire uno di questi consigli per volta, seguirli tutti in contemporanea rischia di diventare più difficile.

 

Non solo: potresti anche non avere così tanto tempo a disposizione da spendere nella ricerca dell'insegnante giusto, e già solo questo potrebbe spingerti a desistere.

 

Come fare, allora, per trovare in poco tempo un insegnante di padel bravo, motivante e soprattutto vicino a te?

 

Ma è semplice: basta utilizzare il motore di ricerca di SportAdvisor, il social network dedicato agli amanti dello sport, dove potrai trovare tutti i corsi, gli insegnanti e le strutture migliori nella tua zona, basandoti sulle recensioni degli altri utenti.

Prendi ora lezioni di padel!
Trova i migliori istruttori di padel vicino a casa tua, recensiti dagli utenti di SportAdvisor


Cerca ora

Pubblicato il 01/12/2022